AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Strage in discoteca a Corinaldo, condannata la banda dello spray.

Pene inferiori alla richiesta della procura, il gup non ha riconosciuto l'associazione a delinquere

928 Letture
commenti
Esterno della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo

La sentenza tanto attesa per i tragici fatti di Corinaldo consumatisi alla Lanterna Azzurra è arrivata intorno alle 14.40. Tutti condannati i sei componenti della  banda dello spray. Per il Gup del tribunale di Ancona Paola Moscaroli, gli imputati Ugo Di Puorto, Andrea Cavallari, Moez Akari, Raffaele Mormone, Souhaib Haddada e Badr Amouiyah sono colpevoli: i reati contestati erano associazione a delinquere, non riconosciuta oggi nella sentenza, omicidio preterintenzionale, lesioni personali ed episodi vari di furti e rapine.

A Ugo di Puorto e Raffaele Mormone 12 anni e 4 mesi e Raffaele Mormone, ad Andrea Cavallari 11 anni e 6 mesi, Moez Akari 11 anni e 2 mesi, Souhaib Haddada…

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!