AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Polizia di Stato nelle scuole di Ancona e Provincia

Questore Capocasa: "Formazione a valori della cittadinanza e della legalità strumento fondamentale per i giovani"

2.435 Letture
commenti
Polizia nelle scuole con le unità cinofile

La Questura di Ancona, da tempo attiva con iniziative di Educazione alla Legalità, fortemente volute dal Questore Capocasa, anche per l’anno scolastico 2022/23, si sta impegnando per fornire ai giovani  strumenti idonei a formare le loro coscienze civili e per stimolare la riflessione sull’importanza del rispetto delle regole nella vita  di tutti i giorni.

Ricordiamo che dall’inizio dell’anno scolastico la Polizia di Stato è accanto alle Istituzioni scolastiche della Provincia per sostenere ed aiutarle nel difficile compito di educare i ragazzi, con servizi dedicati ad opera dei Poliziotti di Prossimità e dei Cinofili, per garantire la sicurezza degli studenti all’ingresso e all’uscita dagli Istituti Scolastici.

Il progetto, già sperimentato nello scorso anno, ha l’obiettivo di educare alla legalità attraverso la diffusione dei valori civili quali il rispetto delle regole, la solidarietà e l’inclusione, che rappresentano fondamentali punti di riferimento per la crescita dei cittadini di domani e per la costruzione di una società equa.

L’iniziativa, destinata agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, si sviluppa attraverso momenti di confronto con i funzionari e gli operatori della Polizia di Stato.

Polizia nelle scuole di Ancona e ProvinciaI temi affrontati ed oggetto del dibattito con gli studenti sono diversificati in base al ciclo di studi. Per la scuola primaria si spazierà dalla Cittadinanza attiva, all’amicizia e lotta alle discriminazioni. Per gli studenti della Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado si parlerà di legalità, contrasto alla criminalità, capacità di reagire con coraggio alle ingiustizie e alla violenza di genere, ma anche di cittadinanza digitale, dark web, cyberbullismo, fino ad affrontare i temi delicati, ma fondamentali, la prevenzione dall’abuso di sostanze stupefacenti ed alcoliche, delle baby gang e altri comportamenti trasgressivi o illeciti in cui i giovani possono trovarsi coinvolti, a volte, anche loro malgrado.

Il Questore di Ancona: “Prosegue la campagna  di educazione alla legalità, rivolta agli studenti delle scuole di Ancona e Provincia, ritenendo la formazione ai valori della cittadinanza e della legalità uno degli strumenti fondamentali per sviluppare il senso etico dei giovani, il rispetto delle regole ed il ‘valore della Legge’ ed apprendere così l’importanza della responsabilità civile e dell’impegno ad esercitare in modo attivo il proprio ruolo di cittadini”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!