AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli anti-abusivismo sulle spiagge di Ancona, fioccano le sanzioni

Scattato il foglio di via obbligatorio per per un pluripregiudicato di origini siciliane

1.016 Letture
commenti
La baia di Portonovo ad Ancona

Sin dalle prime ore della mattinata di giovedì 29 giugno, gli agenti di Polizia di Stato e Polizia Locale hanno effettuato dei controlli approfonditi sulle spiagge anconetane di Palombina e Portonovo.

Nel corso degli accertamenti sono stati fermati diversi venditori ambulanti di origini extracomunitarie, sorpresi a vendere abusivamente bigiotteria, capi d’abbigliamento e oggetti vari: posti sotto sequestro in totale 1.300 articoli, mentre sono state elevate sanzioni per ben 32.000 euro. Su uno dei soggetti in questione sono stati svolti approfondimenti visto il suo stato da irregolare sul territorio italiano.

Sul litorale di Palombina, i poliziotti si sono invece imbattuti in un pregiudicato palermitano, il quale aveva già ricevuto diversi fogli di via in varie parti d’Italia. All’interno del suo zaino, le forze dell’ordine hanno rinvenuto diversi oggetti pronti a essere messi in vendita, scoperta che è costata all’uomo una sanzione di 5.000 euro. Nei suoi confronti il Questore Cesare Capocasa ha disposto l’obbligo di ritorno nel capoluogo siciliano, analogamente al divieto di recarsi nuovamente ad Ancona per un anno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!