AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Serie di rapine in banca nelle Marche, in carcere un uomo di 53 anni

Coinvolti istituti bancari situati a Camerano, San Benedetto del Tronto e Grottammare

915 Letture
commenti
Carabinieri

Un’operazione congiunta condotta dai Carabinieri di Osimo, Ascoli Piceno e Orte ha portato all’arresto di un uomo di 53 anni, ritenuto implicato in diverse rapine in banca.

La vicenda ha avuto inizio nel settembre del 2022, quando due malviventi a volto coperto erano riusciti a introdursi in un istituto di credito di Camerano, per poi scappare con un bottino quantificato in circa 140.000 euro.

Le successive indagini hanno evidenziato il coinvolgimento del 53enne in due altre rapine, commesse tra l’ottobre e il novembre dello stesso anno a Grottammare e San Benedetto del Tronto: i due colpi avevano fruttato la somma di 141.500 euro. L’uomo, ritenuto il basista di un’organizzazione composta da un numero di criminali non ancora chiarito, nel gennaio 2023 avrebbe inoltre tentato di rapinare una filiale situata ad Acquasparta, in provincia di Terni: solo il tempestivo intervento delle forze dell’ordine aveva spinto alla fuga i malviventi.

Nei confronti del 53enne, il Gip del Tribunale di Ancona ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere: egli si trova ora recluso nella casa circondariale di Viterbo. Denunciate invece a piede libero altre quattro persone.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!