AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba portafoglio a un operaio e lo aggredisce: arrestato dai Carabinieri di Montemarciano

In carcere un trentenne già autore di svariati furti nel territorio

2.541 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Nel pomeriggio di mercoledì 13 marzo, i Carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno arrestato un 30enne di origini campane, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di aver sottratto un portafoglio.

I militari della Compagnia di Senigallia già da tempo erano sulle tracce del giovane, perché autore di svariati furti commessi in questo territorio.

La mattina di mercoledì 13, avendolo notato che si aggirava furtivamente nei pressi di alcuni immobili in costruzione, lo hanno seguito, fermandolo subito dopo che aveva rubato il portafoglio di un operaio che stava lavorando nel cantiere edile, contenente la somma di circa 100 Euro.

Il ladro, nel tentativo di scappare, ha anche aggredito l’operaio, il quale è stato costretto a ricorrere alle cure ospedaliere dei sanitari ed è stato giudicato guaribile in 7 giorni.

Grazie all’immediato intervento dei Carabinieri, il malvivente è stato fermato e arrestato. A seguito dell’aggressione della vittima il giovane è stato accusato del reato di rapina.

Nella mattinata di giovedì 14 marzo il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e il trentenne è stato condotto nel carcere anconetano di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!