AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spunta un coltello nella lite tra moglie e marito, interviene la Polizia

Paura in un condominio di via Indipendenza ad Ancona: l'uomo avrebbe sofferto in passato di disturbi psichici

1.410 Letture
commenti
Lite in un condominio di via Indipendenza ad Ancona

Una lite furibonda tra moglie e marito è scoppiata in un condominio di via Indipendenza, ad Ancona, nei pressi della facoltà di Economia, nella tarda mattinata di martedì 9 giugno.

Intorno alle 13 in molti hanno chiaramente udito le urla dei due coniugi, entrambi sulla sessantina: alla base della furiosa discussione, i sospetti dell’uomo riguardo un possibile tradimento da parte della moglie, che da parte sua ha invece negato ogni cosa.

L’uomo, che in passato avrebbe sofferto di problemi di natura psichica, ad un certo punto si sarebbe recato in cucina per prendere un coltello, con il quale avrebbe minacciato di colpire prima la moglie e poi sé stesso. La donna ha pertanto contattato la Polizia, che si è recata subito sul posto insieme ad un’ambulanza della Croce Gialla.

Gli agenti hanno trovato l’uomo all’interno dell’abitazione, sdraiato a letto e apparentemente calmo: egli è stato poi trasferito presso l’ospedale di Torrette per essere sottoposto a una visita specialistica, dati i suoi precedenti. La moglie è stata invece trasportata in Questura, dove è stata sentita nuovamente riguardo la propria versione dei fatti.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!