AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, identificato ed espulso un pregiudicato tunisino di 46 anni

L'uomo, in Italia senza fissa dimora, avrebbe dovuto già lasciare il territorio italiano secondo quanto stabilito dal Tribunale di Palermo

1.391 Letture
commenti
Polizia, 113, volanti, agenti

Nel primo pomeriggio di martedì 9 febbraio una pattuglia della Polizia di Stato, impegnata a passare al setaccio il territorio di Ancona, ha improvvisamente notato due individui impegnati in un pic-nic di fortuna nel bel mezzo del mercato di piazzale delle Erbe.

La strana coppia, composta da un italiano di 39 anni e da un tunisino di 46, avevano disteso a terra alcuni stracci logori, accomodandovisi per consumare un pasto: entrambi sembravano del tutto indifferenti a quanto avveniva intorno a loro, rimanendo impassibili anche di fronte all’arrivo delle forze dell’ordine.

Una volta sottoposti alla procedura d’identificazione, sono subito saltati fuori diversi precedenti penali a loro carico, in quanto i due in passato si erano macchiati di reati contro il patrimonio e contro la persona: nei confronti del 46enne, inoltre, il Tribunale di Palermo aveva già emesso un decreto di espulsione dai confini nazionali, provvedimento poi effettivamente applicato nella mattinata di mercoledì 10 febbraio.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!