AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Castelbellino, Offagna, Senigallia e Sirolo firmano “Patti per la sicurezza urbana”

Sottoscritto accordo con Prefetto e Forze dell'Ordine. In arrivo nuovi impianti di videosorveglianza per controllo accessi a centri urbani

1.167 Letture
commenti
Telecamere di sicurezza

In data 1° dicembre 2021, il Prefetto di Ancona Darco Pellos alla presenza dei vertici provinciali delle Forze di polizia, Questore Cesare Capocasa, Comandante Provinciale dei Carabinieri Carlo Lecca e Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Claudio Bolognese, ha sottoscritto il “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” con il sindaco di Castelbellino Andrea Cesaroni, di Offagna Ezio Capitani, di Senigallia Massimo Olivetti e Sirolo Filippo Moschella.

Con l’Accordo gli Enti Locali si impegnano, in relazione alle specificità dei contesti e delle caratteristiche dei propri territori, ad elevare lo standard di sicurezza attraverso l’istallazione o l’ampliamento di impianti di videosorveglianza che saranno collegati con le sale operative delle Forze di polizia.

I progetti, che concretizzano questo impegno, saranno approvati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e trasmessi al Ministero dell’Interno per le valutazioni ai fini del finanziamento per l’anno 2021.

Il documento, che è già stato sottoscritto da 26 comuni della Provincia, rappresenta un importante strumento di raccordo inter-istituzionale Stato – Ente locale, finalizzato a migliorare la sicurezza urbana privilegiando il controllo dei varchi di accesso ai centri urbani al fine di creare una sorta di “muro perimetrale virtuale” a tutela della sicurezza dei cittadini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!